Blog nato per condividere pensieri e foto sulla subacquea NO STRESS





mercoledì 6 febbraio 2008

Un saluto da Senigallia

Eccomi tornato ad avere un contatto con la civiltà....sia in albergo che al lavoro nessun collegamento internet ma per fortuna oggi sono venuto qui a Senigallia e ho ritrovato internet e sopratutto...il mare!
Ho mangiato pesce, bevuto vino e poi....passeggiata sulla spiaggia (con buona pace dei colleghi che si chiedevano cosa mi spingesse a fare una passeggiata sulla battigia a quest'ora...)
Lo so che è strano...e non ditemi che sono malato...cioè voi avete presente cosa succede quando uno cammina sulla sabbia no? Vede fin dove è bagnata e pensa che non c'è motivo che il mare si spinga oltre....ecco lo pensavo anch'io e davvero ero al limite, dove la sabbia asciutta diventava sabbia bagnata e mentre camminavo...il mare si è avvicinato, avete presente un gatto che si avvicina e cerca coccole...era così! Davvero!
Lo so magari è semplice astinenza però..è così....
Un saluto a tutti, mi mancate....

Francesco

P.s.= Tà mi correggi gli errori che sicuramente ho fatto? Non mi ingozza di rileggere!!!

3 commenti:

tatuanja ha detto...

:-)
;-(
:-*

kix ha detto...

uh, come ti capisco!!! Peccato che solitamente finisce che mi faccio "prendere" dall'onda, e torno a casa con le scarpe bagnate e l'orlo dei pantaloni impastati di sabbia! :)

Libeccio ha detto...

ciao Fra
un saluto via Blog
spero di rivederti "ABBASC A UNA CERTA VELOCITA'".

Traduzione
ABBASC: giù, sotto,
in questo caso ha una duplice valenza giù come in Puglia,
sotto: (inutile tradurlo) ... n metri di mare.
AD UNA CERTA VELOCITA': al più presto.